Napoli: sesso orale tra i banchi di scuola, il video shock spopola su internet

Quando la tecnologia va a pari passo con la totale assenza di pudore, succede che su internet, fa il boom di visualizzazioni un video che ha dell’incredibile. Nonostante questo video giri da parecchio, solo da pochi giorni ha evidentemente catturato l’attenzione dei più. A Napoli, all’interno di una classe, composta da alunni, banchi di scuola e sedie, c’è anche chi, come i ragazzi del video, preferisce passare le ore di “buco”, facendo del sesso orale al proprio compagno di classe mentre un’amica li riprende tramite la videocamera di un comunissimo cellulare.

Morale? Il video finisce su internet, ma soprattutto su Emule, programma open source di condivisione file. Nel video originale tra l’altro i volti dei ragazzi sono assolutamente visibili e riconoscibili, e in sottofondo anche i commenti del resto della classe si sprecano.

Vergogna? Buon senso? Macché, solo volgare e vergognoso utilizzo della tecnologia.

V.G.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing