Anziano fan di Berlusconi: “Vogliamo consegnare l’Italia ai finocchi?” – VIDEO

Ieri mattina, dopo otto anni di assenza dalle aule dei tribunali, Silvio Berlusconi si è presentato al Tribunale di Milano per il Processo Mediatrade per un’udienza a porte chiuse che lo vedrà tornare il prossimo 4 aprile, esattamente due giorni prima da un altro processo che lo attende, quello relativo al celebre Caso Ruby che vede il premier coinvolto con l’accusa di concussione e favoreggiamento della prostituzione minorile.

Anche ieri, dunque, in seguito all’udienza, c’è stato il classico ed atteso Silvio Show, con un Berlusconi accerchiato da giornalisti, sostenitori ma anche oppositori, mentre saliva sul predellino dell’auto, rimandando alla nascita di Forza Italia o all’episodio che ha visto il ferimento al volto del premier. L’intento, è stato comunque sempre lo stesso: salutare il suo popolo. Un popolo che ieri, ancora una volta, si è diviso tra oppositori, che hanno espresso la loro rabbia urlando “Vergogna” e “Dimettiti” e acclamatori, con il loro “Forza Presidente”.

Gli acclamatori che, a detta del quotidiano L’Unità, sarebbero stati pagati 20 euro, bibita e panino compreso, per garantire la loro presenza in tale circostanza, nel gazebo realizzato per l’occasione. E proprio tra questi acclamatori, uno in particolare è finito in un video amatoriale che sta facendo il giro della rete. Si tratta di un anziano “fan” del premier, presente anche lui ieri, fuori dal Tribunale milanese. “E’ dal ’94 che è perseguitato da questi lavapiatti, Berlusconi è perseguitato! Berlusconi è tosto, non come loro che sono ricchioni che vogliono comandare!”, urla l’anziano signore, che poi non le manda a dire neppure a Di Pietro, Annozero e Travaglio, per poi concludere il suo intervento con un interrogativo: “Vogliamo consegnare l’Italia ai finocchi?”.

E.L.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing