Ucciso Bin Laden, foto shock: USA in festa

Osama Bin Laden è morto. E’ questa la notizia della giornata che si rincorre in tutta l’America, dove sono in migliaia giovani e meno giovani, coloro che si sono ammassati nei giardini di Lafayette Park, davanti alla Casa Bianca, per manifestare la propria gioia.

Ad annunciarlo al mondo, non poteva non essere il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, con un lungo discorso pubblico, nel quale ha rivolto il suo pensiero alle famiglie delle migliaia di vittime dell’attentato dell’11 settembre, sottolineando anche l’enorme lavoro compiuto dai servizi segreti americani al fine di riuscire a raggiungere il risultato finalmente ottenuto.

L’uomo più ricercato del mondo, così, ucciso in Pakistan ed il cui cadavere ora sarebbe nelle mani degli americani, ha smesso di far paura.

Le foto shock del suo corpo senza vita, sono al momento in circolazione sul web, dopo essere state mostrate questa mattina dalle tv pakistane. Eppure, attorno a queste foto ora cresce il mistero circa la loro veridicità, poiché, secondo molti internauti, le stesse foto erano state diffuse in rete già cinque mesi prima da un sito informativo iraniano. Questa tesi, andrebbe così, secondo gli internauti jihadisti, a smentire le voci circa la morte di Osama.

E.L.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing