Aosta, ritrovato lo scheletro di una donna di 5mila anni fa – FOTO

E’ stata ribattezzata “La signora di Introd”, la donna vissuta 5mila anni fa ed il cui scheletro è stato ritrovato proprio a Introd, piccolo paese alpino di appena 600 anime, nelle vicinanze di Aosta, nel corso di un sondaggio archeologico.

Lo scheletro, è stato così ritrovato in ottime condizioni di conservazione, rannicchiato sul fianco destro e col capo rivolto a nord-ovest. Primo di oggetti di corredo, dopo essere stato fotografato è stato poi immediatamente trasportato in laboratorio dove verranno poi effettuate tutte le analisi del caso che serviranno a determinare l’età, le abitudini alimentari e le eventuali patologie/cause del decesso.

La scoperta è avvenuta mentre erano in corso i lavori di ampliamento della scuola di Introd, in una zona particolarmente sensibile da un punto di vista archeologico, anche per la presenza di edifici storicamente importanti quali il Castello, la chiesa parrocchiale, l’antico granaio e la cascina L’Ola.

E.L.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing