Noemi, in tour per l’Italia, “Sono un’interprete e non una cantante e basta”

Veronica Scopelliti, nome d’arte Noemi, la cantante che ha partecipato alla seconda edizione di “X-Factor”, ha inciso un nuovo disco “RossoNoemi” ed è ora in tour in giro per l’Italia. “Un disco che ho voluto fare per rendere chiaro che sono un’interprete e non una cantante e basta” – spiega Noemi a “Top” – “Cosa che accade anche dal vivo, dove sfido me stessa interpretando canzoni del pop italiano e internazionale”. E, del tour, che procede bene, dice: “E’ un bel concerto, ma anche un bello show grazie alle luci fantastiche di Massimo Tomasino. Sul palco con me ci sono la mia band e i coristi con parrucche rosse molto spiritual, per ribadire il concetto del mio RossoNoemi. Facciamo le canzoni del disco e qualche brano vecchio come L’amore si odia e Briciole. Ci divertiamo molto!”.

Nonostante altri cantanti che hanno partecipato come lei a dei talent show, sono in seguito spariti, Noemi è, invece, al suo secondo disco. “So solo che io vivo la musica da quando sono piccola e ho fatto parecchia gavetta suonando in giro con il mio gruppo. Credo sia importante per chi suona frequentare un ambiente di musicisti e di musica suonata. Anche saper suonare uno strumento è importante. Forse certi artisti oggi sono troppo ignoranti musicalmente, dovrebbero studiare di più. Fare Karaoke è divertente, ma non è musica vera”.

Noemi ha collaborato con Vasco Rossi e ha anche aperto alcuni dei concerti di Vasco. “Tra me e Vasco è stato amore a prima vista” L’intesa c’è stata da subito e probabilmente la cosa si è trasferita anche al suo pubblico”.

A parte la musica, Noemi, è una ragazza come tante altre, che nella vita coltiva parecchi interessi. “Mi piace suonare, scrivere, dipingere. E quando  posso me ne vado al mare perché adoro stare davanti a quell’immensità blu. Davanti alla natura mi rendo conto che i miei problemi son piccoli e inutili”.

I prossimi progetti riguardano i suoi concerti. “Le date sono sul mio sito. E poi nuove canzoni, belle e mie come quelle che ho cantato fino a oggi. Magari scritte ancora da Vasco Rossi, perché no”.

Luana Zotti Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing