Sarah Scazzi, le foto sul cellulare con Ivano e Sabrina

Nell’omicidio della piccola Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa quasi un anno fa e della cui morte restano accusate la cugina Sabrina Misseri e la zia e madre della prima, Cosima Serrano, entrambe in carcere, la gelosia ha giocato un ruolo determinante. Secondo gli inquirenti, infatti, il movente risiederebbe proprio in questo, o meglio, nella gelosia nutrita da Sabrina nei confronti della cuginetta, in merito al rapporto instaurato con Ivano Russo, il ragazzo del quale entrambe si erano prese una cotta, Sarah, in modo più ingenuo, Sabrina in modo indubbiamente più ossessivo.

A confermare tale ipotesi, spuntano ora anche alcune foto che sarebbero state ritrovate sul cellulare della piccola vittima. Tra queste, anche una in compagnia proprio di Ivano e Sabrina. In un’altra foto, Sarah è ritratta anche insieme alla zia Cosima.

E.L.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Commenti

    anna

    (15 luglio 2011 - 13:20)

    da settembre affermo che il movente e` la gelosia tra le due cugine, cui scrissi anche che Abele era bello e biondo, caino bruno e cattivo, ed erano erano fratelli!!!!
    la gelosia e` una droga, s`incomincia con poco e pian piano ti porta alla delusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing