Sophia Loren: dopo il doppiaggio per il lungometraggio della Disney, pronta a nuovi progetti lavorativi

Lo scorso 22 giugno è uscito al cinema il lungometraggio della Disney, “Cars 2” e l’attrice Sophia Loren ha preso parte come doppiatrice in napoletano di uno dei personaggi del cartone animato, Mamma Topolino. L’attrice racconta a “Vero” come è nato questo progetto. “Un giorno mi è arrivata una telefonata, da parte della casa di produzione di Cars 2, che mi chiedeva se fossi stata disponibile per prestare la mia voce a uno dei personaggi di questo bel cartone animato. E quando mi è stato detto che avrei parlato in napoletano, sono stata ben lieta di accettare. A quel punto, ho subito pensato ai miei nipotini e alla faccia che avrebbero fatto nel momento in cui si sarebbero resi conto che in quel cartone c’era anche la loro nonna. E poi è anche un omaggio verso Walt, che tanti anni fa ho avuto modo di incontrare a una prestigiosa serata di gala. Ero giovanissima e ancora oggi conservo un ricordo davvero delizioso legato a lui”.

Il doppiaggio è andato molto bene. “Dopo aver detto di sì al progetto, mi è stato presentato il personaggio che sul grande schermo avrebbe usato la mia voce e me ne sono subito affezionata: Mamma Topolino è la più brava cuoca del villaggio delle macchine. Come il mio personaggio, anche a me piace molto la cucina, specialmente quando si tratta di preparare portate per le persone che mi stanno più a cuore”.

La Loren, in questo periodo, sta valutando qualche progetto lavorativo per il cinema, nell’attesa di trovare un ruolo adatto a lei. “Dopo aver letto un copione, mi rendo subito conto se il personaggio che mi viene proposto fa per me o meno. Ed è il cuore a suggerirmi la risposta. In passato, quando mi è capitato di emozionarmi, leggendo le caratteristiche di un ruolo e la sua storia, ho detto subito di sì. E con il senno di poi sono sempre stata felice di aver accettato, perché, grazie al cuore, credo di aver sempre fatto la scelta giusta. Quando invece un personaggio non mi diceva nulla, non ho mai esitato a rifiutarlo, anche quando si trattava di un progetto prestigioso”.

Lontana dalla televisione e dal cinema, Sophia Loren è una donna che ama stare insieme ai suoi figli, nipoti e amici. “Quando non lavoro mi piace stare a casa, circondata dalle persone alle quali sono più legata: dai miei figli agli amici. Mi piace quando ci ritroviamo a tavola, per parlare e mangiare, tutti assieme. Ma soprattutto, adoro passare del tempo con i miei nipotini: fare la nonna è un ruolo che mi calza proprio a pennello”.

Luana Zotti Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing