Melania Rea, Parolisi continua a definirsi innocente

Era atteso per oggi l’incontro tra Salvatore Parolisi, il caporalmaggiore e marito della povera Melania Rea della cui morte risulta al momento l’unico indagato ed i giudici del Tribunale del Riesame. Nel corso di tale incontro, Parolisi ha fatto dichiarazioni spontanee sostenendo con fermezza la sua innocenza.

Questo è quanto è emerso dai legali del caporalmaggiore, Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, al termine dell’udienza, ritenendosi tuttavia “soddisfatti”.

Domani, il tribunale del riesame dell’Aquila deciderà sull’istanza di scarcerazione presentata da Salvatore Parolisi. Il caporalmaggiore accusato di aver ucciso con 35 coltellate la moglie Melania lo scorso aprile, è arrivato questa mattina in tribunale scortato dagli agenti della polizia. Ricordiamo che Parolisi è in arresto dallo scorso 19 luglio.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing