Florida, ancora un’esecuzione capitale: iniezione letale per Valle

Alle ore 19:14 ora locale (in Italia erano l’1:14), in Florida si è consumata l’ennesima esecuzione capitale. Ad essere giustiziato questa volta è stato Manuel Valle, un uomo cubano di 61 anni, accusato di aver ucciso nel 1978 di un poliziotto. L’uomo reo dell’omicidio, è stato giustiziato con un’iniezione letale dopo il rifiuto del suo ricorso da parte della Corte Suprema.

Dal 1976, ovvero da quando è rientrata in vigore la pena di morte nel Paese, il 61enne cubano ha rappresentato il ventottesimo cittadino straniero ad essere giustiziato tramite pena di morte. Dall’inizio del 2011, le condanne (ed esecuzioni) mortali negli Stati Uniti sono ammontate a trentasette.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing