Indignati, bliz in tutta Italia: sei fermi a Firenze

Dopo il violento scontro dello scorso 15 ottobre, nel corso della manifestazione messa in atto dagli Indignati nella Capitale e che si è trasformata in una vera e propria guerriglia urbana a causa di un gruppo di black bloc che si sono infiltrati nel corteo, mettendo in ginocchio la città, sono state messi in atto tutta una serie di operazioni in tutto il Paese da parte di polizia e carabinieri, con l’intento di rintracciare i responsabili di tanta violenza.

I controlli da parte delle forze dell’ordine, hanno riguardato nello specifico gli ambienti degli anarco-insurrezionalisti e dell’estremismo più radicale. Al momento, sarebbero state fermate sei persone nel capoluogo toscano, mentre viaggiavano su un furgone, nel quale sarebbe stato rintracciato “materiale utilizzato probabilmente durante gli scontri nel corso della manifestazione di sabato”.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing