Mario Monti premier designato; la fiducia entro venerdì

“L’incarico conferito a Mario Monti è un’occasione da non sprecare, un tentativo di salvataggio per un Paese che non merita la condizione di inferiorità e sudditanza in cui è stato portato da una esperienza politica evidentemente fallimentare”. Con queste parole, il Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi accoglie l’incarico a Mario Monti a costituire il nuovo governo, nell’ambito di un’intervista pubblicata sul Sole 24 ore.

Intanto, già da oggi sono iniziati gli incontri di Monti con i gruppi parlamentari e, secondo il calendario, il presidente del consiglio incaricato incontrerà prima i gruppi più piccoli, già nel pomeriggio l’Italia dei valori e la Lega e domani Pd e Pdl, al fine di giungere entro il prossimo venerdì alla fiducia da parte delle Camere.

In merito, ha asserito Fini, nel corso di un’intervista radiofonica: “Credo che entro venerdì il governo avrà ricevuto la fiducia dei due rami del Parlamento”, per poi proseguire e raccontare anche della telefonata ricevuta da Berlusconi in seguito alle sue dimissioni: “Poteva dirmi Letta delle dimissioni invece mi ha passato direttamente lui che mi ha detto ‘una fase si è chiusa, cerchiamo di ragionare per il prossimo futuro”.

Infine, sempre relativamente al premier uscente, Fini ha asserito: “Silvio Berlusconi continuerà a essere un leader di primissimo piano, anche se sta cambiando la situazione politica”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing