Mike Bongiorno, ritrovata la bara e la salma del celebre conduttore. Fine di un incubo per la famiglia

TopNotizie.it 9 dicembre 2011 0

E’ passato quasi un anno dalla scomparsa della bara del celebre conduttore televisivo Mike Bongiorno, da quando, nella notte tra il 24 ed il 25 gennaio dal cimitero di Arona era stata sottratta facendo così perdere ogni traccia di ciò che restava del compianto presentatore, scomparso l’8 settembre 2009.

Dopo vari appelli della famiglia e dopo diverse notizie che avevano fatto temere al peggio, in seguito alla presenza dei soliti sciacalli che avevano in più occasioni chiesto in cambio ai parenti di Mike del denaro al fine di ottenere indietro la salma, finalmente è stata messa la parola fine a questo incubo.

Come scrive stamattina LaStampa.it, “l’ultima  tomba di Mike Bongiorno è sulla riva di un canale con una spanna d’acqua tra un centro commerciale assai trafficato, uno stradone affollato, un paio di case coloniche, un cimitero di paese e una chiesetta con la statua di Padre Pio”, a Vittuone, un paesone a Sud di Milano.

Sarebbero pochi i dubbi in merito alla vera identità del corpo ritrovato, anche se la squadra dei Ris avrebbe già trasportato la salma all’Istituto di Medicina Legale di Milano per tutti gli accertamenti del caso, che prevedono naturalmente i rilevamenti del dna i quali saranno compiuti a partire dalla giornata odierna. Si tratta ovviamente solo di uno scrupolo, mentre sulla bara è stata rinvenuta, intatta, la targhetta contenente il nome e le date di nascita e morte del conduttore.

“Non è stato pagato nessun riscatto. Non abbiamo mai smesso di cercarla”, hanno assicurato i carabinieri all’indomani del ritrovamento avvenuto grazie alla segnalazione di un passante, nel primo pomeriggio di ieri, verso le 14:00.





CONDIVIDI!

-:1276

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing