Mario Balotelli cacciato di casa: non paga i danni causati dai botti

TopNotizie.it 3 gennaio 2012 0

Mario Balotelli ne ha combinata un’altra delle sue, inaugurando così alla sua maniera il nuovo anno e finendo inevitabilmente sulla prima pagina del tabloid britannici: secondo il Mirror, Balotelli sarebbe stato cacciato dalla sua abitazione, da parte proprio del padrone di casa.

Motivo? Il rifiuto da parte di Mario di pagare i danni provocati tre mesi fa dall’esplosione in bagno di alcuni fuochi d’artificio che lo stesso teneva nella villa nel Cheshire, per la quale pagava un affitto di duemila sterline (circa 2390 euro) a settimana.

Dal giorno dell’esplosione, Super Mario vive in albergo non potendo tornare nella sua abitazione in seguito al divieto da parte del padrone di casa che ha intanto avviato un’azione legale contro il campione di calcio che si era rifiutato di pagare i danni provocati, dando la colpa dell’esplosione dei botti ad un suo amico.





CONDIVIDI!

-:593

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing