Naufragio Costa Concordia, trovato corpo di una donna: vittime salgono a 17

Nella giornata odierna è stato trovato il corpo di un’altra vittima della Costa Concordia: si tratta di una donna, il cui corpo è stato trovato sul ponte 6, ovvero nella parte della nave completamente sommersa dall’acqua. Secondo quanto riferito dai soccorritori, la donna, Inge Schall, cittadina tedesca, non indossava il giubbotto di salvataggio. Con lei, le vittime del tragico naufragio avvenuto a largo dell’Isola del Giglio salgono a 17.

Le ricerche degli altri corpi, intanto proseguono, mentre le operazioni di recupero del carburante starebbero state sospese anche a causa del maltempo in arrivo.

Martjn Schuttevaer della Smit, ha in merito dichiarato: “Le previsioni danno cattivo tempo fino a martedì: si prevede di non poter riprendere i lavori per il posizionamento delle flange e quindi lo svuotamento delle cisterne della Concordia fino metà della prossima settimana”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing