Nave Concordia, “Garantire i risarcimenti”: l’appello dell’UNC

Nell’esprimere la sua personale solidarietà ai tanti passeggeri coinvolti nella tragedia del naufragio della Costa Concordia, Massimiliano Dona, Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), ha voluto dire la sua in merito ad una delle priorità nell’interesse di coloro che hanno vissuto in prima persona questa terribile esperienza: “Garantire i risarcimenti ai consumatori danneggiati nel naufragio della Costa Concordia”.

Prosegue Dona in una nota: “Le notizie che arrivano dai mercati azionari sono tali da suggerire l’adozione di tutti i necessari strumenti di garanzia nell’interesse dei danneggiati, a cominciare da sequestri conservati che, si spera, la Magistratura voglia disporre”.

Le segnalazioni giunte all’UNC sono state tantissime, ed in merito Dona conclude: “Invitiamo quanti sono rimasti coinvolti a continuare ad inviarci dati e testimonianze all’indirizzo di posta elettronica consulenza@consumatori.it, sportello attivo anche per i disservizi causati ai consumatori che avevano programmato crociere che saranno annullate”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing