E’ morta Whitney Houston. Da anni tossicodipendente

TopNotizie.it 12 febbraio 2012 0

Era considerata una delle più grandi rappresentanti della musica pop tra gli anni ’80 e ’90. A soli 48 anni, è venuta a mancare Whitney Houston, da anni ormai tossicodipendente e vittima di frequenti crisi nervose. A darne la triste notizia, il suo agente, senza tuttavia aggiungere alcun altro particolare sulle cause che avrebbero portato al decesso, secondo quanto si legge oggi sui vari organi di stampa, da tempo purtroppo atteso.

La droga e la depressione, aveva avuto la meglio sulla gloria del successo; dopo il matrimonio con il cantante Bobby Brown, durato dal 1992 al 2006, Whitney si era lasciata andare drammaticamente all’abuso sconsiderato di cocaina, marijuana e psicofarmaci, lasciandosi andare poco alla volta. Già alla vigilia della notte dei Grammy, circolava la notizia circa le sue gravissime condizioni di salute.

Dopo la triste notizia, la sua pagina Facebook (che nel momento in cui vi scriviamo conta oltre un milione e 500 mila “mi piace”), è stata riempita da tanti i messaggi di addio, ed altrettanti i messaggi di coloro che, ancora increduli, domandano se sia tutto vero. Oltre alla gente comune, che commossa ha lasciato l’ultimo saluto all’artista, utilizzando proprio la piattaforma Facebook, anche Lenny Kravitz: “Withney, riposa in pace, non ci sarà mai più un’altra come te”.





CONDIVIDI!

-:495

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing