Forte scossa di terremoto nelle Filippine: morto un bambino schiacciato da un muro

Una forte scossa di terremoto, questa volta ha colpito l’arcipelago delle isole Visayas, nelle Filippine, provocando finora la morte di un bambino. La scossa, è stata di magnitudo 6.7 con ipocentro a 20 km di profondità. A seguire si sono registrate altre due scosse di intensità inferiore, ovvero di 4.8 e 5.6 grado della scala Richter.

A perdere la vita in seguito alle violenti scosse, un bambino, schiacciato da un muro in seguito al crollo. fortunatamente non è stato lanciato l’allarme tsunami nonostante il centro di allerta tsunami del Pacifico abbia comunque ritenuto opportuno avvertire le popolazioni colpite dal sisma di fare attenzione al livello del mare.

Secondo le prime informazioni provenienti dai centri colpiti, il sisma avrebbe provocato oltre al grande panico tra la popolazione, numerose crepe nei muri e la rottura di finestre.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing