Costa Allegra, l’arrivo al porto di Mahè: tragedia scampata

Una buona notizia in merito alla nave da crociera Costa Allegra dopo l’incendio divampato a bordo e che l’aveva portata alla deriva in attesa di essere trasportata. La nave, è arrivata al porto di Mahè facendo sbarcare così tutti i passeggeri; tra loro anche molti italiani che hanno raccontato ai microfoni di SkyTg le ore di panico vissute a bordo, come testimonia un uomo di Bergamo.

“Per alcune ore c’è stato il panico tra i passeggeri. Sembrava dovessimo lasciare l’Allegra sulle scialuppe. Tutti i servizi erano bloccati. Eravamo senza luce, acqua e viveri. E l’insofferenza diventava sempre maggiore insieme alla paura, perché non si capiva la situazione e non sapevamo cosa ci potesse accadere”.

Dopo aver fatto sbarcare i bagagli delle oltre 1000 persone a bordo, verso le 9 (ora italiana) è iniziato poi lo sbarco dei passeggeri e dei membri dell’equipaggio, avvenuto regolarmente e senza alcun intoppo. 251 passeggeri avrebbero deciso di fare ritorno a casa mentre 376 proseguiranno la “vacanza” a spese della compagnia.

La tragedia, dopo quella della Costa Concordia a largo dell’Isola del Giglio, questa volta è stata dunque fortunatamente evitata, nonostante la grande paura.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Commenti

    carpooling

    (1 marzo 2012 - 13:45)

    Comunque un solo comandante è riuscito a mettere sul lastrico una fiorente compagnia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing