Madonna, nel nuovo album insieme alla figlia e contro Guy Ritchie

I numerosi fans in attesa di ascoltare il nuovo lavoro discografico di Madonna, MDNA, dovranno ancora attendere alcuni giorni. L’uscita dell’album, infatti, non avverrà prima del prossimo 26 marzo. Ma sul web, già circolano interessanti indiscrezioni in merito ai testi delle canzoni in esso contenute.

Pare infatti, che un numero piuttosto ristretto di addetti ai lavori abbia già avuto modo di ascoltare i vari brani, venerdì sera a New York, nella sede di The Agency Group, facendone così un piccolo resoconto. Secondo il New York Post, nel nuovo album Madonna prenderebbe di mira, in particolare, il registra Guy Ritchie, ex marito dell’artista dal quale ha divorziato nel 2008 dopo 8 anni di matrimonio.

Nella canzone “I don’t give a …”, Madonna canta: “Ho cercato di essere una brava ragazza, mi sono sminuita e ho ingoiato la mia luce. Ho cercato di diventare tutto quello che ti aspettavi da me, ed è stato un fallimento. Non me ne frega niente”.

Parole durissime anche nel brano “Bang Bang”: “Ti ho ucciso con uno sparo, ho sparato in testa al mio amante. Ora il mio amante è morto e non ho rimorsi, se l’è meritato. Andrò dritta all’inferno, dove ho tanti amici. E se vedrò quello s*****o all’inferno gli sparerò in testa un’altra volta, perché voglio vederlo morire continuamente”.

Oltre al rancore, però, Madonna regalerà ai suoi fans anche alcuni brani romantici; in “Superstar”, la potremo sentire insieme alla figlia Lourdes.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing