Madonna, MDNA altro che successone: dati vendite gonfiati

TopNotizie.it 11 aprile 2012 2

Il dodicesimo album di inediti di Madonna, MDNA, è stato così tanto atteso dai suoi fans che, subito dopo la sua uscita la stampa ha subito inevitabilmente parlato di vendite boom e successone. A quanto pare, però, il successone tanto discusso è rimasto solo scritto sulle pagine dei giornali.

A smentire i primi posti nelle classifiche dell’album, è “Forbes”, secondo il quale si sarebbe trattato di un vero e proprio successo “inventato”, poiché i risultati delle vendite sarebbero stati gonfiati ad arte, grazie ad una mossa pubblicitaria.

Pare infatti che, oltre alla sua presenza negli store e nel classico formato digitale, il nuovo album di Madonna sia stato associato alle vendite dei biglietti dei concerti della cantante; in tal modo, coloro che hanno comprato il biglietto online hanno anche avuto la possibilità di ottenere una copia in omaggio del disco.

A distanza di due settimane dalla sua uscita, quindi MDNA avrebbe subito un vero e proprio crollo nelle vendite, tanto da essere considerato come il secondo crollo di vendite di sempre, passando da 359 mila copie della prima settimana a 59 mila nella seconda. Secondo quanto scrive Vanity Fair, dunque, il vero vincitore sarebbe Lionel Richie, con il suo album Tuskegee, il quale ha registrato 200 mila copie nella prima settimana e 110 mila nella seconda.





CONDIVIDI!

-:992

2 Commenti »

  1. Mio 11 aprile 2012 at 17:22 - Reply

    No, scusate, perché secondo voi chi va al suo concerto non avrebbe comprato il suo nuovo album??? Ma non diciamo castronerie…

    • carlo 17 aprile 2012 at 21:28 - Reply

      C’è una buona parte della stampa italiana che, dietro a quella statunitense, continua ad annunciare la fine di Madonna, visto il calo di vendite di MDNA negli Stati Uniti – tra l’altro senza nemmeno andare alle fonti e confondendo ampiamente quello che un blogger acidulo ha scritto su uno dei più autorevoli portali di finanza. Fatto sta che il nuovo disco di Madonna continua ad andare piuttosto bene nelle classifiche di mezzo mondo, con buona pace di chi lo vuole già buttato nel dimenticatoio musicale, conquistando dischi d’oro e di platino un po’ ovunque, e rimanendo nella top 5 di un gruppo ben nutrito di nazioni.

      MDNA è già disco di platino in Canada, Repubblica Ceca, Finlandia, Francia, Italia, Polonia e Brasile, doppio platino in Colombia, Grecia e Russia.

      MDNA è poi disco d’oro in Australia, Belgio, Danmarca, Irlanda, Norvegia, Spagna, Svizzera, Regno Unito, Hong Kong, Giappone, Taiwan, Messico, Venezuela, Romania, Portogallo e Austria.

      Sia in Italia che in Grecia, MDNA si piazza alla numero 2 dopo aver debuttato alla 1 la scorsa settimana, mentre in Polonia scende dalla 1 alla #5.

      In Finlandia il nuovo album di Madonna sale di una posizione, fermandosi alla 2 dopo essere entrato alla 1 e sceso alla 3 la scorsa settimana.

      In Ungheria, dopo essere stato numero 1 per 2 settimane, MDNA scende alla 4, rimanendo così nella Top 5.

      In Argentina, la Deluxe Version di MDNA scende dalla 1 alla 4, mentre la standard edition scende alla 6. Se entrambe le vendite fossero combinate, MDNA sarebbe primo per la seconda settimana consecutiva.

      In Francia, MDNA scende dalla #2 alla #6, rimanendo comunque per la seconda settimana consecutiva nella Top Ten.

      In Canada, MDNA scende dalla #1 alla #6.

      Nell’ultimo aggiornamento della classifica mondiale di Mediatraffic, MDNA scende dalla 1 alla numero 3, con circa 182,000 copie vendute.

      Combinati con le vendite della scorsa settimana, i dati parlano di 922,000 copie vendute in due settimane, regalando ad MDNA il titolo di secondo album più venduto del 2012 (ad ora).

      Grazie a Ivanov, Octobre26, tomboy73, Yaz e a tutti i partecipanti al topic “Worldwide Official Album Charts” sul nostro Forum.
      perchè si continua achiamarlo flpo?

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing