Morosini, oggi i funerali. Presenti i vertici della Federcalcio

“Dolce amico mio, timido compagno mio, ripartiamo da te”: con queste parole, don Luciano Manenti ha iniziato l’omelia in occasione del funerale di Piermario Morosini, il giocatore morto lo scorso sabato mentre giocava la partita Livorno-Pescara.

Don Luciano, ha voluto ringraziare il giocatore 25 scomparso, aggiungendo: “ma saresti tu il primo a dirci che questo grazie va girato alla gente che ti ha cresciuto e quindi alla tua mamma e al tuo papà. Senza di loro tu non saresti tu e noi non saremmo noi”.

Presenti nella chiesa di San Gregorio Barbarigo di Monterosso, dove si stanno celebrando le esequie del giovane Morosini, anche i vertici della Federcalcio: il presidente Giancarlo Abete, oltre al commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli e quello dell’Under 21 Ciro Ferrara,  l’amministratore delegato dell’Inter Ernesto Paolillo, il direttore sportivo del Milan Ariedo Braida, l’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta, l’allenatore del Parma Roberto Donadoni, il presidente della Lega Pro Mario Macalli e Bernd Fisa, collaboratore del presidente della Fifa Joseph Blatter. Presente anche l’Atalanta al completo.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing