Morte Morosini, oggi l’autopsia con perizia tossicologica

Verrà eseguita oggi l’autopsia sul corpo del povero giocatore del Livorno, Piermario Morosini, venuto a mancare prematuramente lo scorso sabato mentre giocava la partita contro il Pescara, a causa di un arresto cardiaco, che lo ha stroncato a soli 25 anni.

Oltre al perito che eseguirà l’autopsia, il medico legale Cristian D’Ovidio, ci sarà anche tossicologa, la dottoressa Martello dell’Università Cattolica di Roma. La decisione è stata presa dal procuratore aggiunto, dottoressa Todeschini, che ha spiegato: “Siamo nel mondo del calcio, e quindi vogliamo andare a fondo grazie a un esame che ci dia un quadro quanto più ampio della causa del decesso”.

Per ora, è stato aperto un fascicolo con relativa indagine contro ignoti, l’imputazione è omicidio colposo. Relativamente al tanto discusso ritardo dell’ambulanza, gli inquirenti tenderebbero ad escludere che tale aspetto possa aver avuto un’incidenza primaria sulla morte di Morosini.  “Se il comando dei vigili vuole fare una indagine, o lo stesso sindaco avere un quadro della situazione, liberissimo, ma sono piani diversi”, ha comunque commentato la dottoressa Todeschini.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing