Morte Morosini, sospensione di tutti i campionati

Dopo la notizia del decesso del giovane calciatore del Livorno, Piermario Morosini, dopo un malore che gli ha provocato un arresto cardiaco durante la partita contro il Pescara, in segno di lutto la Federcalcio ha disposto la sospensione di tutti i campionati.

Decisione più che giusta, come testimoniato in questi istanti dai numerosissimi tweet giunti sul celebre social network da parte di molte testate sportive e squadre calcistiche nostrane e non.

In seguito al malore di Morosini ed al suo trasporto in ospedale, molti giocatori e dirigenti del Livorno hanno lasciato il campo in lacrime per raggiungere il compagno nel pronto soccorso di Pescara, prima del tragico annuncio.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Comments

    Federico

    (14 aprile 2012 - 18:08)

    La sospensione del campionato non è a causa della morte di Morosini, ma del momento di crisi del Milan. Psicologica e fisica (hanno una marea di infortunati).

    Grazie a Galliani. Ed ancora complimenti!

    Sandro

    (14 aprile 2012 - 18:18)

    E’ esattamente la stessa cosa che è venuta in mente a me.

    Sarà un caso …..

    Fabrizio

    (14 aprile 2012 - 19:39)

    LA MORALE DELLA FAVOLA E’ LA SEGUENTE:

    QUANDO SI VUOLE APPROFITTARE DI UNA CIRCOSTANZA LUTTUOSA PER RECUPERARE I GIOCATORI DEL MILAN INFORTUNATI OPPURE PER FAR RECUPERARE ENERGIE PSICOLOGICHE ALLA SQUADRA, E’ LECITO INTERROMPERE IL CAMPIONATO.

    LA STESSA CIRCOSTANZA LUTTUOSA, PERO’, NON SEMBRA SUFFICIENTEMENTE LUTTUOSA PER INTERROMPERE GLI ALLENAMENTI DEGLI STESSI GIOCATORI DEL MILAN.

    MI SPIEGATE CHE SENSO HA TUTTO QUESTO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing