Come comportarsi durante e dopo il terremoto

TopNotizie.it 30 maggio 2012 0

Da ieri mattina, la terra è tornata a tremare in Emilia ed in tutto il nord Italia, portando con sé nuovi danni, crolli di edifici ma soprattutto vittime e feriti, oltre che numerosi sfollati. Oltre alla situazione già critica, potrebbe aggiungersi, ovviamente, anche la forte ansia seguita da panico, che renderebbe ancora più difficile la vita delle popolazioni colpite, sia durante che dopo il sisma.

Il sito ufficiale della protezione civile, a tal fine ha pubblicato una sorta di decalogo, contenente alcune regole fondamentali che andrebbero seguite in questi casi e che servono ad avere le idee ben chiare su come comportarsi in situazioni critiche come, appunto, il verificarsi di scosse di terremoto.

Durante il terremoto

  • Se sei in luogo chiuso cerca riparo nel vano di una porta inserita in un muro portante (quelli più spessi) o sotto una trave. Ti può proteggere da eventuali crolli
  • Riparati sotto un tavolo. E’ pericoloso stare vicino ai mobili, oggetti pesanti e vetri che potrebbero caderti addosso
  • Non precipitarti verso le scale e non usare l’ascensore. Talvolta le scale sono la parte più debole dell’edificio e l’ascensore può bloccarsi e impedirti di uscire
  • Se sei in auto, non sostare in prossimità di ponti, di terreni franosi o di spiagge. Potrebbero lesionarsi o crollare o essere investiti da onde di tsunami
  • Se sei all’aperto, allontanati da costruzioni e linee elettriche. Potrebbero crollare
  • Stai lontano da impianti industriali e linee elettriche. E’ possibile che si verifichino incidenti
  • Stai lontano dai bordi dei laghi e dalle spiagge marine. Si possono verificare onde di tsunami
  • Evita di andare in giro a curiosare e raggiungi le aree di attesa individuate dal piano di emergenza comunale. Bisogna evitare di avvicinarsi ai pericoli
  • Evita di usare il telefono e l’automobile. E’ necessario lasciare le linee telefoniche e le strade libere per non intralciare i soccorsi

Dopo il terremoto

  • Assicurati dello stato di salute delle persone attorno a te. Così aiuti chi si trova in difficoltà ed agevoli l’opera di soccorso
  • Non cercare di muovere persone ferite gravemente. Potresti aggravare le loro condizioni
  • Esci con prudenza indossando le scarpe. In strada potresti ferirti con vetri rotti e calcinacci
  • Raggiungi uno spazio aperto, lontano da edifici e da strutture pericolanti. Potrebbero caderti addosso





CONDIVIDI!

-:308

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing