Perugia, fanno sesso in classe: sospesi due studenti minorenni

Due studenti minorenni di una scuola superiore in provincia di Perugia, sono stati sorpresi a fare sesso in classe, nel bel mezzo di una lezione. Per tale ragione, sono stati entrambi sospesi per 15 giorni.

I due studenti, frequentano il primo anno della scuola superiore e, proprio durante il rapporto sessuale in classe, sarebbero stati scoperti dai loro compagni che avrebbero prontamente avvertito l’insegnante di turno.

La preside, dopo aver convocato i due studenti, ha poi spiegato che i due ragazzi non si erano resi conto della gravità di quanto stavano facendo. Entrambi provengono da famiglie senza problemi.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing