Roberto Bonura trovato morto alle Canarie: il corpo in acqua, senza vestiti e pieno di lividi

TopNotizie.it 21 maggio 2012 0

Un giovane di 30 anni, Roberto Bonura, originario dell’Aquila e figlio dell’ex vicesindaco del capoluogo, l’avvocato Angelo Bonura, è stato trovato morto, in circostanze ancora tutte da chiarire, alle isole Canarie, in Spagna, dove si era recato per festeggiare il compleanno. Il ragazzo, è stato trovato in acqua, nudo e con segni di percosse e lividi sul corpo.

Nei giorni scorsi, il 30enne aveva parlato col padre, raccontando di essere stato rapinato ed era stato invitato a fare rientro in Italia. Poi, il silenzio, fino alla denuncia al consolato italiano ed all’avvio delle ricerche. Al ritrovamento, Bonura sembrava anche drogato: con ogni probabilità qualcuno gli avrebbe somministrato dei sonniferi.

Alle Canarie, il 30enne si era recato con la fidanzata e, durante il suo soggiorno lo aveva raggiunto per qualche giorno anche il padre, vedovo da tre anni: la moglie, Nadia Ciuffini, era rimasta vittima del sisma che colpì il capoluogo abruzzese nel 2009.





CONDIVIDI!

-:406

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing