Rossella Urru: chiesto riscatto di 30 milioni di euro

In base a quanto rivelato dall’agenzia  giornalistica francese Afp, i rapitori della giovane Rossella Urru avrebbero chiesto un riscatto di 30 milioni di euro per il suo rilascio e quello di un collega spagnolo, probabilmente uno dei due volontari sequestrati insieme alla Urru nel deserto a sud dell’Algeria, la notte tra il 22 e il 23 ottobre 2011.

Lo scorso 23 ottobre, il sequestro era stato già rivendicato dal gruppo jihadista ‘Monoteismo e Jihad in Africa occidentale’ (Mujao), sorto da una scissione di al-Qaeda nel Maghreb islamico.

Il medesimo gruppo aveva chiesto un riscatto da 15 milioni di euro per liberare sette diplomatici algerini rapiti in Mali.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing