Terremoto in Emilia, trovato morto l’operaio disperso. Le vittime salgono a 17

TopNotizie.it 30 maggio 2012 0

Questa mattina erano ricominciate le ricerche dell’operaio ancora disperso dopo il forte sisma di ieri e che aveva provocato il crollo dell’azienda Haematronic di Medolla, provincia di Modena, uno dei centri maggiormente colpiti. Le ricerche erano proseguite anche nel corso della notte, grazie all’utilizzo della luce artificiale da parte dei vigili del fuoco.

E’ di pochi minuti fa la notizia del ritrovamento dell’operaio disperso. Nella Haematronic sono decedute altre tre persone: il primo cadavere era stato estratto dalle macerie già ieri mattina, mentre gli altri due corpi, seppur individuati, erano in attesa di essere estratti poiché sarebbero serviti macchinari pesanti, il cui utilizzo avrebbe potuto togliere ogni speranza di ritrovare in vita l’uomo disperso.

In seguito al ritrovamento del corpo dell’operaio, il numero delle vittime sale così a 17, che vanno ad aggiungersi alle altre vittime dello scorso 20 maggio, toccando così i 24 decessi a causa del terremoto.





CONDIVIDI!

-:443

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing