Emilia, cinque nuove scosse di terremoto nella notte

Durante la passata notte, sono state cinque le nuove scosse di terremoto che hanno rigettato nel panico gli abitanti dell’Emilia, nelle zone già colpite dai precedenti violenti sismi dei giorni passati. In base a quanto riferito dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa più forte tra quelle avvenute dalla mezzanotte alle 5:45 del mattino, è stata registrata alle 00:02 con magnitudo di 3.2 gradi ed epicentro tra le province di Modena e Mantova. Le altre scosse avvertite, hanno avuto magnitudo inferiore, compresa tra i 2 ed i 2.4 gradi.

Relativamente alla situazione attuale dei terremotati, tra Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto sono 14.727 coloro che ricevono assistenza grazie all’impegno del Servizio nazionale della protezione civile in 39 campi di accoglienza, nelle strutture al coperto (scuole, palestre e caserme) e negli alberghi che hanno offerto la loro disponibilità grazie alla convenzione siglata con Federalberghi e Asshotel.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing