Euro 2012: l’Italia incanta e vola in semifinale. Prandelli: “Abbiamo meritato di vincere”

Una partita lunga e non priva di difficoltà quella che ha visto impegnata ieri sera la nazionale italiana di Prandelli contro l’Inghilterra. Una vittoria, quella azzurra, giunta solo ai calci di rigore dopo l’assenza di reti per tutti i 90 minuti del match e i 30 successivi dei tempi supplementari, portando così l’Italia dritta in semifinale.

Dopo non essere riusciti a realizzare alcun gol in 120 minuti di gioco, l’ultimo incontro per i Quarti di Finale degli Europei 2012, si è concluso con i calci di rigore: si è iniziato con Balotelli e Gerrard, i cui tiri sono finiti entrambi in rete. Montolivo ha commesso l’errore fatale di mandare fuori il suo pallone, facendo spaventare solo per un momento l’intera squadra, in particolare dopo il gol realizzato Rooney che ha portato così l’Inghilterra in vantaggio.

E’ poi toccato a Pirlo che, grazie al suo “cucchiaio” è riuscito a far risalire l’umore dei compagni tutti; errore per Young che ha riportato così nuovamente in parità le due squadre. La vittoria è raggiunta dopo il gol di Nocerino, seguito dalla parata di Buffon e dall’ultimo gol azzurro decisivo realizzato da Diamanti.

Ecco le dichiarazioni a caldo di Prandelli: “Abbiamo giocato una grande partita abbiamo meritato di vincere. I ragazzi non sono stati bravi, di più. Abbiamo creato tante occasioni, abbiamo giocato con il cuore e con carattere. Siamo soddisfatti proprio per questo. Godiamoci questi dieci minuti e poi pensiamo alla Germania”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing