Terremoto anche a Ravenna: 4.5 gradi. Scossa avvertita nel centro-nord

TopNotizie.it 6 giugno 2012 0

foto Ansa

La terra non smette di tremare. Dopo aver letteralmente messo in ginocchio molte zone dell’Emilia, questa volta una nuova scossa di terremoto è stata registrata, alle ore 6:08 di questa mattina al largo di Ravenna. La scossa, è stata di magnitudo 4.5 con un ipocentro molto profondo, ad oltre 25 chilometri. Nonostante la struttura geologica sia la medesima, secondo gli esperti si tratterebbe di una faglia diversa rispetto a quella che ha interessato il modenese il 20 e 29 maggio.

“È stato generato dalla struttura di Malalbergo-Ravenna, che costituisce l’estremità più orientale dell’arco di Ferrara”, ha spiegato il funzionario di sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Francesco Mele.

Il primo cittadino di Ravenna, Fabrizio Matteucci, dopo la nuova scossa di terremoto che ha colpito la riviera romagnola, ha commentato: “In queste ore sono in corso controlli sugli edifici pubblici. Dalle prime verifiche non risulta ci siano stati danni particolari. Le scuole sono regolarmente aperte. L’unica scuola in cui la dirigente ha chiesto un intervento di controllo è il liceo scientifico. Alle 13 in una riunione straordinaria della Giunta faremo il punto della situazione”.

La nuova scossa, è stata avvertita in molte città, anche nelle Marche e lievemente nel Modenese. Secondo le informazioni diffuse dalla Protezione Civile, non si sarebbero comunque verificati danni a cose e/o persone.





CONDIVIDI!

-:276

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing