Disoccupazione in aumento: record storico al 10,8%

In base ai dati resi noti dall’Istat, il numero di disoccupati nel nostro Paese, nel mese di giugno, è stato di 2 milioni 792 mila, tanto di far parlare di vero e proprio record storico per la disoccupazione che è del 10,8%, ovvero il dato più alto dalle serie storiche mensili, cioè dal primo gennaio 2004.

Sempre secondo l’Istat, si tratta anche del dato più alto dal terzo trimestre 1999, tenendo in considerazione le serie trimestrali, con un aumento di 0,3 punti percentuali rispetto a maggio 2012 e di 2,7 punti rispetto a giugno dello scorso anno.

Diminuisce tuttavia il tasso di disoccupazione dei giovani di età compresa tra i 15 ed i 24 anni che nel mese di giugno si è attestato attorno al 34,3%, diminuendo di un punto rispetto al mese precedente. I giovani disoccupati nel nostro Paese, rappresentano il 10,1% della popolazione, mentre 608 mila sono coloro in cerca di un’occupazione.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing