Olimpiadi 2012, Federica Pellegrini e la grande delusione di ieri: “Penso di aver bisogno di un anno di stacco”

Foto AP/LaPresse

Si è dovuta accontentare solo della quinta posizione, Federica Pellegrini, nell’ambito della gara dei 400 metri sl che si è disputata ieri in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012. A trionfare, guadagnandosi l’oro con 4’01”45, è stata Camille Muffat, seguita dall’australiana Schmitt (4’01”77) e da Rebecca Adlington (4’03”98). La delusione di Federica è stata chiaramente tantissima ed il suo quinto posto, non può che far male prima che ai tanti tifosi ed appassionati di nuoto, proprio a lei.

Al termine della gara, è stato questo il commento a caldo della campionessa azzurra: “Veramente, non ne avevo più di così. Ci ho provato fino alla fine, ma va bene così. Io so di aver dato il massimo; certo fa male, ma va bene comunque. Non lo so come mai, ho pagato troppo il passaggio ai 200m. E’ normale perdere nello sport, mi era già successo. Pronta a girare pagina, ma la testa non può fare tutto”.

Ai microfoni di RaiSport ha poi aggiunto: “A questo punto penso di aver bisogno di un anno di stacco, poi l’anno dopo vedremo se avrò ancora voglia di nuotare”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing