Palermo, sacerdote arrestato: abusava di minori pagandoli e prometteva audizioni ad Amici

TopNotizie.it 23 luglio 2012 0

foto TgCom24

Davide Mordino, sacerdote 41enne di Palermo, ex parroco della Basilica di San Calogero di Sciacca (Agrigento) è stato arrestato per aver abusato, fino al mese di dicembre del 2009 di alcuni ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 18 anni pagandoli per le loro prestazioni sessuali.

Il fattaccio è emerso in seguito all’operazione antidroga denominata Mata Hari avviata nel capoluogo siciliano e nell’ambito della quale si scoprì che uno degli indagati intratteneva con il prete scambi sessuali. Parallelamente fu così aperta anche un’indagine legata al sacerdote.

In base a quanto emerso dalle indagini, il sacerdote adescava le sue giovani vittime con la scusa di eseguire dei test medici sulla sensibilità corporea, ai quali seguivano poi le prestazioni sessuali pagate da 50 a 300 euro. Lo stesso prete, inoltre, faceva firmare ai giovani un falso documento, in cui prometteva che li avrebbe aiutati ad entrare nel mondo dello spettacolo facendoli accedere al programma di Canale 5, Amici, di Maria De Filippi.





CONDIVIDI!

-:340

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing