Scomparsa Daniela Usai: ritrovato in mare il corpo senza vita

E’ stato ritrovato a 5 miglia dalla costa, in località Pedra Longa da un pescatore, il corpo senza vita della giovane 29enne Daniela Usai, sparita nel nulla dal traghetto Aurelia della Tirrenia sul quale si era imbarcata da Roma, dove risiedeva, in direzione Sardegna, sua terra d’origine.

Il riconoscimento del corpo della giovane, scomparsa nella notte tra il 14 ed il 15 luglio, è stato effettuato dal padre Armando. Potrebbe trattarsi di un suicidio, anche se le cause della morte della giovane sarebbero ancora tutte da accertare.

I parenti di Daniela, infatti, nelle ore passate si erano dimostrati speranzosi ed in merito avevano dichiarato: “Attendiamo che ritorni a casa niente ci fa pensare a qualcosa di diverso anche perchè Daniela e’ una ragazza con la testa sulle spalle”. A Cagliari, tuttavia, la ragazza non è mai arrivata.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing