Cinema: addio a Carlo Rambaldi, genio degli effetti speciali

Carlo Rambaldi, tre volte Premio Oscar per gli effetti speciali di “King Kong”, “Alien” ed “E.T.”, è deceduto ieri a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, dove viveva. A rendere nota la notizia, Mario Caligiuri, assessore alla cultura della Regione Calabria. Rambaldi avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 15 settembre.

I funerali dell’artista saranno celebrati questo pomeriggio, a partire dalle ore 16:00 nella Chiesa del Rosario di Lamezia Terme; la celebrazione funebre sarà eseguita da don Natale Colafati, parroco della Chiesa del Rosario e direttore dello Istituto Teologico Calabro San Pio X di Catanzaro, ex seminario regionale.

Rambaldi ha rappresentato l’Italia nel mondo per le sue opere in campo cinematografico e per il suo genio nell’ambito degli effetti speciali, in un periodo dove ancora il digitale non aveva visto la luce, senza tuttavia farcene sentire la mancanza e facendo sognare e fantasticare ben due generazioni.

Con l’avanzare della tecnologia, a chi gli chiedeva del suo mestiere, Rambaldi replicava: “Si è persa la magia, come quando un prestigiatore rivela i suoi trucchi ai presenti. Adesso tutti i ragazzi possono creare i propri effetti speciali con il computer di casa”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing