Olimpiadi di Londra 2012, Petrucci dopo l’oro nel fioretto femminile: “L’Italia deve adottarle”

E’ stato un risultato straordinario quello raggiunto ieri dalle italiane nel corso della gara di fioretto a squadre alle Olimpiadi di Londra 2012, che ha portato all’arrivo del nuovo oro per l’Italia. Valentina Vezzali, portabandiera italiana, è entrata di diritto nella storia dello sport, ma anche il presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha dimostrato grande entusiasmo per la vittoria.

“Nella scherma chi non è italiano è sfortunato. Sono le più brave al mondo”, ha commentato a caldo Petrucci per poi proseguire: “È un oro molto importante. È uno spot per lo sport italiano e per il paese. L’Italia deve adottarle, ragazze così non si trovano facilmente. Queste ragazze sono straordinarie, eleganti, concrete”.

Ha poi aggiunto: “Nella mia storia non ho mai visto un pubblico così. È un pubblico da calcio, da Mondiali e da Europei. Non ho mai visto un palazzetto così pieno e tutto italiano. Questa è una squadra straordinaria, con un allenatore straordinario che ha lavorato bene con la Federazione”.

Ed in riferimento al presidente della Fis, ha concluso: “Se lo merita Scarso, che ha sofferto per i risultati degli altri giorni. Il Coni gli è e gli sarà molto grato”.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing