Qualificazioni Mondiali, stasera Italia-Malta. Prandelli e gli ingredienti per vincere

TopNotizie.it 11 settembre 2012 0

“La formazione ve la darò dopo l’allenamento. Per quanto riguarda il modulo visti anche i filmati su Malta che giocherà con una punta, torneremo a una difesa a quattro”. Con queste parole, il CT della nazionale italiana, Cesare Prandelli ha anticipato durante la conferenza stampa, la sua intenzione di mettere in campo, questa sera contro Malta, un’Italia dal volto decisamente differente rispetto a quello conosciuto in occasione dell’incontro con la Bulgaria, terminato con un deludente pareggio.

Quali saranno gli ingredienti utili affinché sia possibile ritrovare la stessa nazionale di calcio italiana che abbiamo imparato a conoscere ed amare ulteriormente durante gli Europei? Spiega Prandelli: “Stasera giochiamo contro una squadra a cui Ghedin in poco tempo è riuscito a dare un’identità. L’importante sarà ritrovare il nostro spirito e il nostro gioco. Sarà compito nostro far tesoro degli errori commessi, non li commetteremo più. Malta è una squadra equilibrata, che ha alcuni giocatori interessanti. Il rischio che possiamo correre è la frenesia, la voglia di strafare e di voler chiudere la partita subito”.

Ha poi proseguito: “Dovremo avere pazienza cercando di risolvere la partita in modo corale. Cercheremo lo sviluppo di gioco che ci ha contraddistinto in questi anni dovremo accorciare la squadra e tornare a fare possesso palla. Dobbiamo cercare di costruire e creare superiorità numerica a centrocampo anche con i difensori. Vorrei vincere anche segnando pochi gol, ma giocando bene. Se vinci con tanti gol ma non costruisci nulla non hai futuro”.

CLICCA QUI per le probabili formazioni di Italia-Malta.





CONDIVIDI!

-:486

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing