Fornero, aumenta l’età pensionabile per ballerini, attori, cantanti. E minatori

TopNotizie.it 24 ottobre 2012 0

Dopo le critiche relative alle sue recenti dichiarazioni sui giovani considerati troppo “choosy” quando si parla di lavoro, Elsa Fornero stupisce un po’ tutti e decide di riscrivere le regole delle pensioni per quelle categorie rimaste fuori dalla riforma dello scorso dicembre, approvata con il decreto salva Italia. E così, ecco che giungono le cattive notizie per ballerini, cantanti, attori, ma anche minatori, marittimi e spedizionieri doganali.

Nello specifico, per i ballerini l’età pensionabile dovrebbe superare la soglia dei 45 anni finora prevista, attestandosi così a quota 46. Gli attori uomini, dovranno abbandonare i set non più a 63 ma a 64 anni, mentre le donne passeranno da 58 a 64 anni. Come già detto, la stessa regola coinvolgerà anche cantanti, sportivi, piloti marittimi, poligrafici, spedizionieri doganali e pure i minatori. Questi ultimi, appenderanno il caschetto al chiodo non più a 55 ma a 56 anni.

Ancora un sacrificio richiesto dalla Fornero ai cittadini italiani, dunque, in vista di quell’armonizzazione da raggiungere, il cui termine scade alla fine del mese. Intanto, i sindacati di polizia hanno manifestato in piazza e sono riusciti a farsi ricevere da Mario Monti. Nicola Tanzi, segretario del Sap ha in merito commentato: “Ha ascoltato le nostre richieste e ci ha detto che ci farà sapere. Ci aspettiamo delle modifiche”.





CONDIVIDI!

-:708

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing