Scossa di terremoto tra Palermo e Messina

Dopo la forte scossa di terremoto di magnitudo 4.6, registrata ieri pomeriggio al largo della costa calabra occidentale, la terra continua a tremare al Sud Italia. Questa volta, una nuova scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata nelle primissime ore del mattino, alle 5:37, nell’area centro-nord della Sicilia, tra le province di Palermo e Messina.

Stando alle informazioni diffuse dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) il sisma ha avuto epicentro in prossimità del comune palermitano di San Mauro Castelverde e di quelli messinesi di Castel di Lucio, Mistretta, Motta d’Affermo, Pettineo, Reitano e Tusa. Al momento non si registrano danni a cose e/o persone.

Poco prima, un’altra scossa è stata registrata dall’Ingv, di intensità superiore, 3.6 gradi, ma fortunatamente con nessuna conseguenza per la popolazione siciliana, in quanto avvenuto in pieno mare, vicino Malta.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing