Addio a Riccardo Schicchi. Fu lui a scoprire Moana Pozzi

TopNotizie.it 9 dicembre 2012 0

E’ morto questo pomeriggio, all’ospedale San Pietro del Fatebenefratelli di Roma, all’età di 60 anni, il regista, fotografo ed imprenditore Riccardo Schicchi. Incoronato come re dell’hard, Schicchi è deceduto dopo aver lottato contro il diabete mellito, malattia che lo aveva portato quasi alla cecità e che era peggiorata negli ultimi mesi in modo piuttosto evidente.

Ad affiancarlo, restandogli sempre vicino nel corso della sua malattia, la ex moglie, compagna di una vita dalla quale ha avuto due figli, Riccardino di 17 anni e Mercedes di 21, Eva Henger. Dopo essere entrato in coma qualche tempo fa, era poi riuscito a riprendersi, fino ad oggi, dopo essere stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale della Capitale.

Dopo la carriera di fotografo per Epoca, Riccardo Schicchi si è poi avvicinato al mondo dell’hard, scoprendo e portando al successo Moana Pozzi e Ilona Staller. Fu proprio grazie a quest’ultima che la sua vita ebbe una vera e propria svolta, e fu con lei che nell’83 fondò l’agenzia Diva Futura.





CONDIVIDI!

-:547

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing