Bersani vs Renzi: al via l’ultimo scontro

Le Primarie del Centrosinistra, che vedono al ballottaggio da una parte Matteo Renzi e dall’altra Pier Luigi Bersani, si stanno rivelando molto più adrenaliniche del previsto. Per far fronte al rischio di brogli e al timore di disperdere i voti, Renzi ha deciso di mandare ben 130.000 mail ai “ritardatari”, invitandoli ai seggi.

Ecco il testo della mail inviata da Renzi agli elettori: “Carissimo, lei è uno dei 128.733 cittadini che attraverso il sito www.domenicavoto.it ha espresso la volontà di partecipare a questa occasione di rinnovamento dell’Italia con lo strumento delle primarie. La sua domanda di partecipazione al ballottaggio, che si tiene domenica 2 dicembre dalle ore 8 alle ore 20, è perfettamente coerente con le regole che il centrosinistra si è dato”.

Il testo prosegue: “Trova qui il link al regolamento e soprattutto trova qui il video dell’intervista che il professor Luigi Berlinguer, presidente del collegio dei garanti, ha rilasciato domenica 25 novembre a YoudemTv (la televisione ufficiale del Pd). Per paura, e solo per paura, alcuni coordinamenti provinciali vogliono bloccare le iscrizioni, ma è un suo diritto partecipare al ballottaggio”.

“La invitiamo -conclude- a recarsi al seggio con l’email stampata e chiedere di votare. Qui trova il suo seggio dove potersi recare. Le ricordo che ci vuole: documento d’identità, tessera elettorale e qualche minuto di pazienza per le code”.

Sul rischio paventato di possibili brogli, Bersani ha replicato: “Noi di certo non facciamo brogli. Noi le regole le rispettiamo e quando dico noi penso a tutti gli elettori dei progressisti, del Pd e tutti i candidati. Perché chi si candida a governare deve per primo dimostrare che rispetta le regole e dare l’esempio”.

Per la giornata odierna, mentre Renzi è atteso a Milano, Carpi e Pontedera, Bersani sarà invece nel capoluogo lombardo ma anche a Torino e Novara.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing