Annalisa Scarrone, in attesa di Sanremo presenta il singolo Pirati per L’era glaciale 4 – Testo e Video

Nell’attesa di vederla salire sull’emozionante palcoscenico dell’Ariston, in occasione della nuova edizione del festival di Sanremo, Annalisa Scarrone, reduce del successo ottenuto nell’ambito del talent show Amici, il programma di Canale 5 ideato e condotto da Maria De Filippi, ha presentato il nuovo singolo dal titolo Pirati, contenuto nel cartone animato L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva (in basso testo e video).

Intanto, proprio a Sanremo porterà come il resto dei concorrenti Big in gara, due brani; i titoli delle sue canzoni sono rispettivamente “Non so ballare” e “Scintille”. Riuscirà a mettere da parte la sua consueta timidezza e dare spazio, come ha sempre fatto durante le prove professionali più importanti, alla grande forza e grinta che la contraddistinguono?

Ne è convinta Maria de Filippi, che in un’intervista al settimanale Tv, Sorrisi e canzoni ha dichiarato in merito: “Annalisa ha un grande talento, una grande voce e una personalità non ancora del tutto espressa. So che ci tiene, so che sarà terrorizzata, sembra una ragazza molto controllata ma la sua è solo educazione. Ho la certezza che farà un Sanremo di qualità e che piacerà anche alla critica”.

A seguire, il testo del singolo Pirati:

Il mare mi ha portato fino a qui
attacco solo per difendermi
dispersa vivo di necessità
e l’orizzonte sempre là
vento tu scatenati
sono pronta ad arrendermi
ma poi arrivi te
fidarmi o distruggerti
tu sei la mia terra
dove terra non c’è
perché siamo tutti pirati
persi nel mare
la nostra natura
e non possiamo mostrarlo
ma a volte abbiamo paura
sempre seguire una rotta sognando
e con la sola certezza del vento
di sapere che stare a cercare
la felicità
in una mappa la direzione è quella
cerchiamo ciò che l’uomo caccia a terra
e c’è un tesoro
ma a volte basta un segno
cambiare rotta
ed inseguire il proprio sogno
vento tu risparmiaci
sono pronta non sfidatemi
ma poi arrivi te
che devo difendere
sei un sogno dove
sogno non c’è
perché siamo tutti pirati
persi nel mare
la nostra natura
e non possiamo mostrarlo
ma a volte abbiamo paura
sempre inseguire una rotta
sognando
e con la sola certezza nel vento
di sapere che stare a cercare la felicità
perché siamo tutti pirati
è proprio questa la nostra fortuna
e con coraggio
supererò ciò che mi fa più paura
sempre inseguire una rotta sognando
e con la sola certezza nel vento
di sapere che sta nel cercare la felicità
di sapere che sta nel cercare la felicità.

CLICCA QUI per il VIDEO.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing