Working Capital 2013: tutte le novità dell’edizione

A partire da venerdì 19 aprile, si apre ufficialmente Working Capital 2013, l’iniziativa promossa da Telecom Italia che già da alcuni anni si pone l’obiettivo di dare nuova linfa al mondo dell’imprenditoria italiana digitale, dando sostegno concreto ai nuovi talenti e alle nuove idee nell’ambito della digital innovation. In occasione della nuova edizione dell’evento, Working Capital ha aperto tre nuovi spazi di accelerazione esattamente nei punti nevralgici dell’innovazione digitale nostrana, ovvero a Catania, Milano e Roma e, proprio in quest’ultima, avverrà l’inaugurazione della nuova edizione.

In ciascuno spazio prenderà il via un percorso di accelerazione della durata di tre mesi, durante i quali, ciascun partecipante che avrà presentato il proprio progetto, potrà godere della guida di veri esperti e professionisti che lo aiuteranno nello sviluppo della propria idea iniziale. Ma come è possibile inviare la propria candidatura ed essere così selezionato nell’ambito dei vari programmi di accelerazione? Per farlo, sarà necessario caricare il proprio progetto entro e non oltre il 30 maggio, indicando ovviamente una delle tre sedi nelle quali si preferisce seguire il proprio percorso di accelerazione tra quelle a disposizione.

Tante le novità dell’edizione 2013 di Working Capital, a partire dai Grant d’impresa messi a disposizione che riguarderanno i progetti nei settori digital e green. Il valore di ciascun Grant sarà pari a 25.000 euro e, da quest’anno, aumenterà anche il numero, passando da 20 a 30, così suddivisi: 15 riguarderanno le startup che sono state selezionate per il programma di accelerazione, mentre i restanti 15 saranno coloro che non hanno preso parte al programma di accelerazione ma che sono ugualmente stati ritenuti meritevoli.

Altra importante innovazione di quest’anno è rappresentata dal Repository WCAP, ovvero una piattaforma realizzata in collaborazione con la Kauffman Society, dedicata agli investitori nazionali ed internazionali i quali potranno accedere ai progetti che hanno preso parte alle precedenti edizioni di Working Capital presenti all’interno della piattaforma stessa, permettendo così un contatto diretto tra gli investitori e le vostre talentuose idee.

La nuova edizione sarà inaugurata da Marco Patuano, AD di Telecom Italia, il quale approfondirà ulteriormente tutte le novità illustrate fino a questo momento. Per tutte le informazioni nel dettaglio circa le modalità di partecipazione è opportuno attendere il 19 aprile, ma nel frattempo potrete sempre fare un salto sulla pagina Facebook dedicata a Working Capital 2013 dove sarà possibile lasciare la vostra opinione sull’iniziativa. Ricordiamo che la call si aprirà il 19 aprile e resterà attiva fino al 30 settembre prossimo.

Se anche voi avete finora coltivato delle idee potenzialmente valide per una startup, perchè non provate allora a trasformare il vostro talento in una vera e propria impresa? Ciascun progetto, grazie a Working Capital potrà trasformarsi in una solida azienda!

Articolo sponsorizzato

 

WCA 2013

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing