Motomondiale 2013, Gp di Francia: Valentino Rossi punta al podio

Valentino-Rossi-YamahaQuesta mattina sono iniziate le prime prove libere relative alla quarta prova del Motomondiale 2013 attesa per domenica. Questa volta, i piloti si sono spostati in Francia in occasione del GP che si correrà sul circuito di Le Mans. L’attenzione, in questo fine settimana, sarà tutta su Valentino Rossi, quarto in classifica dopo Lorenzo al terzo posto, Pedrosa al secondo e Marquez che invece domina sugli altri piloti. Alla vigilia del GP di Francia, il Dottore ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha sottolineato le sue intenzioni.

“Bisogna fare meglio rispetto a Jerez. Su questa pista di solito le Yamaha vanno molto bene, ma le Honda ci stanno facendo paura perché vanno fortissimo. Mi piacerebbe arrivare davanti a loro, ma il mio primo obiettivo è Lorenzo, anche se non sarà per niente facile batterlo. Il podio mi piacerebbe molto, ma per ora sono il quarto dei quattro più veloci”, ha dichiarato.

“Marquez, Pedrosa e Lorenzo stanno andando veramente forte e i posti sul podio alla fine sono sempre e solo tre. E’ dura dire chi andrà meglio qui. Da quando la Honda ha cambiato il telaio, lo scorso anno a Brno, dopo i test, quella moto è cambiata radicalmente, facendo faticare anche Lorenzo. Jorge vinse solo a Misano per poi faticare fino a fine stagione”, ha ancora aggiunto Rossi.

E sulla moto ha commentato: “La nostra moto è molto buona, ma sembra che la Honda abbiano fatto un passettino in più. Ma io dopo due anni di Ducati come obiettivo ho Lorenzo, sarà semmai lui che deve parlare delle Honda, io ho già il mio impegno così, e spero sempre che la Yamaha lavori per fare ancora meglio”.

CLICCA QUI per vedere la programmazione in diretta tv e streaming

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing