Luca Jurman: “Mi preoccupa che Valerio Scanu non dica ciò che io abbia fatto per lui”

TopNotizie.it 17 giugno 2013 6

valerio-scanu-luca-jurman

Certe volte, ad innescare le polemiche, ci pensano direttamente gli “Amici” di Maria (De Filippi, nDB) che non. Ultimamente, la redazione di Top Notizie, ha dedicato ampio spazio a Valerio Scanu, prima di tutto perché artisticamente è meritevole di avere l’adeguata attenzione che faticosamente si è conquistato e, in secondo luogo perché, dopo aver deciso di lasciare la EMI (è lui che è andato via, non il contrario come più volte è stato erroneamente scritto da altre parti) è praticamente diventato imprenditore di se stesso, auto producendosi con le sue forze un CD+DVD uscito l’11 giugno.

Recentemente, ne abbiamo riparlato anche riguardo la sua possibile partecipazione alla terza edizione di Tale e Quale Show, il programma di RaiUno, condotto da Carlo Conti in partenza da settembre. Gli estimatori del giovane cantante, hanno preso la notizia con molta gioia e molti sperano anche che questa, possa essere un’ottima vetrina per far scoprire anche ai detrattori quanto Valerio sia ironico e autoironico.

Ieri, nel tardo pomeriggio però, l’ex professore di Amici, Luca Jurman, ha voluto “dedicare” delle parole a Valerio, ed ha scritto un lungo stato sulla sua pagina personale di Facebook: “Mi è stato segnalato che in alcuni blog e alcuni forum dedicati a Valerio ci sono alcuni commenti ben poco rispettosi sul rapporto professionale e di amicizia tra me e lui, ma non mi preoccupano molto le dichiarazioni di queste persone che non sono per nulla a conoscenza dei fatti e si sentono in diritto di giudicare, creando un vero “alone negativo” su il mio operato e tutto ciò che ho fatto prima durante e in seguito ad Amici per Valerio….mi preoccupa molto invece il fatto che non sia Valerio stesso a dire tutto ciò che è stato fatto nei suoi confronti, da parte mia e del mio staff con tanta passione per il suo talento e con tanto affetto e benevolenza per molto tempo”.

A questo punto però, senza permetterci di criticare l’operato di nessuno, ci permettiamo solo di avere un pensiero, forse personale ma credo condivisibile: non era più opportuno che queste osservazioni fossero fatte dal Maestro Jurman in privato?

Dare in pasto un giovane (ancora una volta) al web più spietato non mi pare una mossa esattamente “positiva”, specie in questo momento, in quanto dopo l’uscita del suo primo lavoro auto prodotto avrebbe bisogno di ricevere dagli “amici”, parole di stima ed incoraggiamento. Voi cosa ne pensate?





CONDIVIDI!

-:2427

6 Commenti »

  1. pax 17 giugno 2013 at 13:16 - Reply

    Che ti amo :-DDDDD A parte le battute grazie,perché non saranno tutti così indulgenti e Valerio sarà di nuovo in pasto alle belve detrattori e no.

  2. Laura 17 giugno 2013 at 22:59 - Reply

    Due mezze calzette, maestro ed allievo, hanno molto in comune, egocentrismo… spocchia …antipatia .Sono entrambi cause perse.Il maestro così bravo ci dovrebbe dire che risultati ha raggiunto con chi gli si è affidato perchè vanno bene i discorsi filosofici e le belle parole ma questi ragazzi vorrebbero avere anche un pò di visibilità . Prendiamo per esempio Silvia Olari, il talento c’è , la voce pure ma sta ancora al punto di partenza.Certo ha fatto meglio Alessandra ad affidarsi “all’incapace ” Defi. In quanto a Scanu se ne parla solo nel gossip di bassa lega che lui stesso alimenta per sopravvivere.

    • Orny 2012 19 giugno 2013 at 00:57 - Reply

      Mi permetta di dirle due cose: 1°) mi spiace che lei li definisca così perché entrambi, anche se non possono piacere a tutti, obiettivamente, hanno talento per la musica; 2°) Valerio è amico di Silvia e la stima come artista tanto che l’ha invitata al concerto di Natale per cui anche lei è compare nel CD-DVD “Valerio Scanu live in Roma”… B.notte!

  3. molly 18 giugno 2013 at 19:47 - Reply

    io dico che non credevo ai miei occhi quando ho letto questo articolo. Finalmente qualcuno obiettivo…

    A Laura qui sopra invece dico che chi non è spinto a dovere, anzi è ostacolato deve faticare parecchio per rimanere a galla ed il mancato supporto economico e pubblicitario non toglie nulla al loro innegabile talento.

  4. Orny 2012 19 giugno 2013 at 00:46 - Reply

    Complimenti per l’articolo!!! Il Maestro, con tutto il rispetto, lamentandosi pubblicamente e senza entrare nel merito perché, anche nel caso che avesse avuto ragione (e in questo caso non ce l’ha) se vuoi aiutare un talento a farsi strada…cerchi di sostenerlo pubblicamene..poi in privato ti chiarisci, magari lo rimproveri, etc. Così ha solo danneggiato Valerio e lui che ha sempre detto di sapere come funzionano le cose in questo mondo…non poteva non sapere che ciò sarebbe accaduto.. Che peccato, qui mi ha deluso! L.Y. forse avrà voluto difendere la sua immagine, il suo operato come maestro, ma possibile che non poteva farlo rispondendo direttamente a chi lo aveva insultato? Perché a rimetterci deve essere un giovane che sta cercando pian piano, onestamente di realizzare un suo sogno? Anche l’anno scorso, all’uscita di “Così diverso” qualcuno cominciò ad attaccarlo per distruggerne l’ immagine…
    In questo momento l’intervento, tra l’altro reiterato, del Maestro sta solo creando un ostacolo in più per la promozione del nuovo lavoro dell’ artista Valerio a cui io auguro tutto il bene possibile!

  5. gabry 19 giugno 2013 at 21:53 - Reply

    “Dare in pasto un giovane (ancora una volta) al web più spietato non mi pare una mossa esattamente “positiva”, specie in questo momento, in quanto dopo l’uscita del suo primo lavoro auto prodotto avrebbe bisogno di ricevere dagli “amici”, parole di stima ed incoraggiamento. Voi cosa ne pensate?” Che concordo in pieno! Grazie per l’articolo!

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing