Michele Zarrillo ricoverato d’urgenza a Roma per un infarto

Valentina Gambino 6 giugno 2013 0

michele_zarrilloIl popolare cantautore e chitarrista Michele Zarrillo è stato ricoverato ieri mattina a Roma, intorno alle 10 dopo aver accusato un malore. Come riporta il sito de Il Messaggero, il famoso cantante di successi come (giusto per citarne solo alcuni) Cinque giorni, Ragazza d’argento, Una rosa blu, La notte dei pensieri e L’elefante e la farfalla ha accusato dapprima una forte fitta alla stomaco e successivamente un’altra fitta, ma questa volta al torace.

Impaurito e avendo timore che si trattasse di un attacco di cuore l’artista 56enne è stato immediatamente trasportato d’urgenza al Policlinico Sant’Andrea di Roma. All’ingresso del Pronto soccorso, dopo avergli assegnato codice giallo i medici lo hanno prontamente sottoposto agli accertamenti di routine convalidando in seguito l’infarto. Il cantante è stato quindi ricoverato in terapia intensiva e le sue condizioni, nonostante appaiono serie sono al momento stabili. L’artista comunque, durante il corso degli esami e dei controlli per accettare l’infarto è rimasto regolarmente lucido e perfettamente cosciente.

Quest’oggi erano previste delle analisi supplementari per capire se eseguire o meno un’operazione chirurgica per inserire uno stent. Zarillo, nonostante questo, non ha perso il controllo anzi, pare abbia dichiarato ai medici di essere sereno e tranquillo.





CONDIVIDI!

-:1319

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing