Robbie Williams choc: “Se mia figlia si drogherà, le sarò vicino e lo farò con lei”

Giulia Calchetti 26 giugno 2013 0

robbie-williamsCosa farebbe un genitore se scoprisse che suo figlio si drogasse? Ovviamente cercherebbe di proteggerlo e farlo uscire da quel terribile tunnel, ma come lo farebbe? Robbie Williams, in merito, ha lasciato delle rivelazioni scioccanti, infatti, se sua figlia dovesse mai cascare in quel circolo vizioso, deciderebbe di drogarsi con lei.

L’ex Take That, con un passato di festini e vita sregolata alle spalle, ha ammesso durante un’intervista con una rivista australiana di aver fatto uso di eroina e cocaina. E nel caso in cui la piccola Theodora Rose, che oggi ha nove mesi, volesse provare droghe ha già le idee chiare sul da farsi: “Dubito che lei sarà come me, ma se mia figlia si drogherà, le sarò vicino e lo farò con lei” – e continua – “Mi accerterò che abbia le migliori in circolazione e per farlo, sarei disposto a drogarmi con lei”.

Una scelta un po’ azzardata e che in molti forse non condivideranno, ma la popstar lo farebbe esclusivamente per proteggere la sua piccola Theodora anche se, ovviamente, spera che questo non accada: “Toccando ferro, con tanto amore e un po’ di fortuna, non dovrà attraversare l’inferno che ho vissuto io”.  E ci auguriamo tutti che sia così.





CONDIVIDI!

-:2450

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing