House of Cards si aggiudica le nomination agli Emmy

Giulia Calchetti 18 luglio 2013 0

house of cardsSorprendentemente, House of Cards si aggiudica le nomination ai premi Emmy. È la prima volta, infatti, che una serie televisiva trasmessa esclusivamente in streaming riceve una nomination agli ambiti premi televisivi.  House of Cards è una serie trasmessa il primo febbraio 2013 e tratta dall’omonima miniserie britannica andata in onda per la BBC nel 1990, basata a sua volta sul romanzo di Michael

Dobbs. La novità del prodotto risiede nel modello di distruzione degli episodi, infatti, viene trasmessa sul canale statunitense On Demand di streaming Netflix, in Italia ancora inesistente. Ciò attesta che il modello televisivo che noi conosciamo, con appuntamenti fissi e a cadenza settimanale, si stia trasformando inesorabilmente. House of Cards sfugge ai dettami della televisione e ai suoi tempi distributivi. Questo perché la prima stagione dello show è stata “trasmessa simultaneamente”, infatti tutti i tredici

episodi della prima stagione sono stati resi disponibili nella piattaforma in un unico momento, lasciando al pubblico una libertà di fruizione senza precedenti. Ciò ha permesso agli spettatori di gestire in maniera totalmente autonoma la visione, dando la possibilità di un’indigestione di episodi, tipica delle nuove audience. La serie si aggiudica la nomination nelle categorie principali: miglior serie drammatica, miglior attore drammatico e miglior attrice drammatica per i due protagonisti, Kevin Spacey e Robin Wright.





CONDIVIDI!

-:837

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing