Tragedia in Spagna: deraglia treno a Santiago de Compostela, almeno 35 le vittime

Giulia Calchetti 25 luglio 2013 0

trenoTragedia in Spagna. Un treno ad alta velocità, questa sera vero le 20.40, in arrivo a Santiago de Compostela è deragliato provocando una strage. I media locali riferiscono di almeno 35 morti e di decine di feriti. L’incidente è avvenuto all’imbocco di un viadotto, all’altezza di una curva molto stretta.

Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver udito un’esplosione prima del deragliamento. I 13 vagoni del convoglio, con a bordo 240 persone, sono usciti dai binari e alcuni si sono piegati su un lato. Uno si è addirittura ribaltato e ha preso fuoco. Drammatiche sono state le prime testimonianze raccolte dai media locali. Si è parlato anche di molte persone rimaste intrappolate nei vagoni. Sul posto sono arrivati responsabili di governo e autorità locali a cominciare dal sindaco di Santiago, Angel Curras.

La tragedia ha oscurato i festeggiamenti in vista della ricorrenza di San Giacomo, il patrono di Spagna e Galizia, infatti le feste di domani sono state cancellate. Proprio a Santiago si trovano le reliquie del Santo. Infatti, molti pellegrini si stavano recando nella città per i riti religiosi. L’Unità di crisi della Farnesina, ha avviato contatti costanti con le autorità locali per verificare l’eventuale presenza di italiani coinvolti nel nel drammatico incidente.

 





CONDIVIDI!

-:1785

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing