Tragedia in Spagna: deraglia treno a Santiago de Compostela, almeno 35 le vittime

trenoTragedia in Spagna. Un treno ad alta velocità, questa sera vero le 20.40, in arrivo a Santiago de Compostela è deragliato provocando una strage. I media locali riferiscono di almeno 35 morti e di decine di feriti. L’incidente è avvenuto all’imbocco di un viadotto, all’altezza di una curva molto stretta.

Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver udito un’esplosione prima del deragliamento. I 13 vagoni del convoglio, con a bordo 240 persone, sono usciti dai binari e alcuni si sono piegati su un lato. Uno si è addirittura ribaltato e ha preso fuoco. Drammatiche sono state le prime testimonianze raccolte dai media locali. Si è parlato anche di molte persone rimaste intrappolate nei vagoni. Sul posto sono arrivati responsabili di governo e autorità locali a cominciare dal sindaco di Santiago, Angel Curras.

La tragedia ha oscurato i festeggiamenti in vista della ricorrenza di San Giacomo, il patrono di Spagna e Galizia, infatti le feste di domani sono state cancellate. Proprio a Santiago si trovano le reliquie del Santo. Infatti, molti pellegrini si stavano recando nella città per i riti religiosi. L’Unità di crisi della Farnesina, ha avviato contatti costanti con le autorità locali per verificare l’eventuale presenza di italiani coinvolti nel nel drammatico incidente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing